9474652420519448 01688101952603718437

domenica 24 novembre 2013

LA COMMEDIA DELL'ARTE



  
Nel XVII secolo la principale forma di spettacolo aristocratico fu il melodramma, i cui soggetti erano ispirati alle favole pastorali. Accanto a questo genere teatrale se ne diffuse un altro veramente nuovo e originale: la commedia dell'arte, recitata da attori professionisti riuniti in compagnie dirette da un capocomico. 
Caratteristica di questa commedia era il fatto che gli attori non recitavano un testo scritto interamente.

L'autore, infatti, molto spesso un attore, si limitava a scrivere uno scenario o canovaccio: qui era esposta la trama, venivano indicati scena per scena i personaggi, e veniva riassunto il dialogo. 
L'attore doveva poi "improvvisare" l'azione sulla scena. In questa improvvisazione era aiutato dagli zibaldoni, in cui erano trascritti i modelli delle scene più frequenti, che egli poteva combinare a suo piacimento adattandoli alle situazioni della commedia e alle esigenze del pubblico. 
Il dialogo era poi arricchito e completato dai lazzi, scene mimiche che suscitavano il riso. 

Altro elemento caratteristico della commedia dell'arte erano le maschere, con cui venivano riproposti i tipi comici già presenti nella commedia latina e rinascimentale.
L'uso delle maschere e dei costumi sempre uguali permetteva al pubblico di riconoscere immediatamente il personaggio e le sue caratteristiche.

La commedia dell'arte ebbe un grande successo anche all'estero e influenzò la produzione teatrale contemporanea e successiva.
  
Maschere della Commedia dell'Arte, un genere teatrale nato in Italia nel XVII secolo. 
I principali elementi della Commedia dell'Arte sono la presenza di personaggi fissi (maschere) e la recitazione improvvisata sulla base di un canovaccio. I
l nome "Commedia dell'Arte" deriva dal fatto che gli attori erano professionisti (cioé, comici dell"Arte")







VEDI ANCHE . . .

MASCHERE DEL TEATRO ITALIANO

1 commento:

Cattia Minguzzi ha detto...

Ciao, abbiamo notato il tuo blog, i cui contenuti sono davvero interessanti, vorremmo proporti di collaborare con Il Trafiletto, blog di informazione libera e news, ci sono possibilità di guadagno, vieni a trovarci su.http://il-trafiletto.blogspot.it/ e contattaci, saremo lieti di darti tutte le informazioni da te richieste. Cordialmente saluto.