9474652420519448 01688101952603718437

mercoledì 25 luglio 2018

DAYDREAMS (Sogni ad occhi aperti) - Buster Keaton




SOGNI AD OCCHI APERTI

Titolo originale - Daydreams
Genere - Comico
Regia - Buster Keaton, Eddie Cline
Sceneggiatura - Buster Keaton, Eddie Cline
Paese di produzione - USA
Anno 1922
Durata 18 minuti
Dati tecnici - Bianco/Nero
Film muto

Interpreti e personaggi

Buster Keaton: il giovane
Renée Adorée: la ragazza


PREMESSA - Tutti i cortometraggi di Keaton hanno la lunghezza canonica dei 2 rulli, con l'eccezione di Daydreams che la dilata a tre. Coprotagonista è Renée Adorée, destinata a diventare famosa in tutto il mondo con l'antimilitarista e lacrimoso La grande parata di K.Vidor (1925).

TRAMA - Buster Keaton è innamorato di una ragazza, il cui padre non ha però alcuna fiducia in lui. Decide allora di partire per far fortuna. Le scrive raccontandole i propri successi, ma.sono solo bugie: racconta di dirigere un ospedale ed è solo una clinica per animali; di lavorare in Borsa, mentre fa solo lo spazzino; di recitare Shakespeare, mentre fa solo la comparsa - e via dicendo. Nella seconda parte la storia si arricchisce di un vivace inseguimento da parte di poliziotti, per approdare poi a un tentativo, peraltro fallito, di suicidio e infine alla sua cacciata a calci nel sedere da parte del padre della ragazza.

COMMENTO - Elemento caratterizzante è la riproposta, sotto mentire spoglie, del tema del sogno, qui sostituito dalla menzogna, analogamente a quanto accadrà all'Harold Lloyd di Safety Last. l continui confronti, ripetitivamente speculari, con la realtà giustificano la dilatazione alle tre bobine, ma rallentano il ritmo e per di più danno, anche se marginalmente, l'impressione di un certo moralismo, assai lontano dalle corde di Keaton. Il suo personaggio non ha I'innocenza naïve del Danny Kaye di Sogni proibiti, è molto più semplicemente un bugiardo - il che permette del resto lo sviluppo della seconda parte (che ripete I'inseguimento di Cops) e la conclusione punitiva, il momento più crudelmente keatoniano del film.



IL MATTO SUL PALLONE (THE BALLOONATIC) - Buster Keaton

IL NIDO D'AMORE (THE LOVE NEST) - Buster Keaton


Nessun commento: